blognotizie.info 26 Mag 2017


Inter-Hapoel Be'er Sheva, de Boer: "Vogliamo continuare a vincere"

14 Settembre 2016, 05:14 | Agostino Fabbiani

Inter-Hapoel Be'er Sheva, de Boer: "Vogliamo continuare a vincere"

Inter-Hapoel Be'er Sheva, de Boer:

Dopo Pescara cerchiamo un'altra vittoria, vogliamo tre punti specialmente in casa, le vorremmo vincere tutte e tre quelle in casa. "Ma noi vogliamo vincere pure domani...". Gara con la Juve? "Siamo concentrati sulla partita europea e sul conquistare 3 punti molto importanti".

De Boer farà riposare probabilmente qualche pedina importante in vista del big match contro la Juventus, ma dovrebbe affidarsi ancora una volta al bomber Icardi, supportato da Eder, Candreva e Palacio. Lui è il finalizzatore, poi c'è anche chi deve creare e se contro il Pescara Handanovic non avesse fatto quello che ha fatto, staremmo parlando di altro.

Spazio a Brozovic, Felipe Melo, Ranocchia & C. nell'esordio di giovedì sera in Europa League al Meazza con il Be'er Sheva. "Sono il capitano ma in squadra ci sono tanti leader, lottiamo tutti insieme". "Significa che hanno qualità". Dobbiamo andare avanti così e migliorare sempre di più. Ha giocato Pratto, un giocatore che ha fatto bene dove ha sempre giocato. "Tutti dobbiamo dare qualcosa di più perché la squadra si costruisce sulla base di tutti".

In difesa si rivedranno Ranocchia e Nagatomo, che rispetto a domenica scorsa rileveranno Murillo e Santon.

Lady Gaga: "Soffro di depressione!"
Anche quegli anni hanno segnato la mia vita e la mia musica". "Non voglio incoraggiare i giovani ad assumere antidepressivi o farmaci per stabilizzare l'umore, ma ammetto di avere problemi di ansia e di depressione , come tanti altri".

LA PARTITA COL PESCARA - "Abbiamo controllato la partita a Pescara, creando diverse occasioni ma concedendone anche troppe". Ultimi pensieri su un Milan che sta nascendo con dna. nerazzurro: "Non sono preoccupato che la società venga depauperata, anche se non è bello vedere delle figure valide che vadano in altre società vicine a noi". "Non pensiamo alla Juve e vogliamo dimostrarlo domani ai nostri tifosi".

"Con Ronaldo non c'è paragone, è il miglior attaccante mai esistito nel calcio".

La formazione titolare non è ancora decisa: "Non ho detto nulla ai giocatori e non voglio anticipare nulla". De Boer dovrà fare attenzione, dato che nella prossima giornata di campionato ci sarà la Juventus a San Siro: sarà vietato sbagliare e dovranno esservi tutti i titolarissimi in campo.

EQUILIBRIO: "L'ho già detto, abbiamo giocato bene in alcuni frangenti contro il Pescara".



Altre Notizie