blognotizie.info 08 Dicembre 2016


Bebe Vio e il selfie con Obama: it's not possibile?

19 Ottobre 2016, 08:14 | Amalia D'elia

Bebe Vio: "Non ho avuto il coraggio di chiedere selfie ad Obama"

Insulti a Bebe Vio sui social che noia i qualunquisti e complottisti da tastiera

E a commento della foto, Bebe Vio scrive in modo scherzoso, in inglese: "It's not possible?!?" Verso le 15 di mercoledì la schermitrice, che ha conquistato l'oro ai Giochi di Rio, ha postato finalmente il tanto desiderato selfie con il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Dall'età di 11 anni infatti Beatrice Vio non ha più gambe per via di una necrosi causata da una meningite fulminante.

Al mattino aveva detto: "Non ho avuto il coraggio di chiedere un selfie a Obama".

Insieme a loro, tra gli altri, la first lady italiana Agnese Renzi e Roberto Benigni. Lo sa bene anche Bebe Vio, la campionessa paralimpionica di scherma che è volata negli Stati Uniti assieme al Premier Matteo Renzi e ad una delegazione italiana per prendere parte ad una cena alla Casa Bianca. E un momento molto importante e atteso anche dalla stessa giovanissima Bebe Vio, che ha documentato sui social tutti gli attimi che hanno preceduto l'evento, mostrando anche il bel vestito che avrebbe indossato per l'occasione. Bebe Vio su Instagram ha scritto: "Ho stretto la mano al Presidente Obama e vi giuro che per la prima volta non sapevo cosa dire".

E meno male che sotto il selfie di Bebe con il Presidente Obama ci sono soprattutto commenti positivi che si possono racchiudere in "Orgoglio italiano", perché questi danno dimostrazione che il duro lavoro per arrivare a vincere una medaglia olimpica ripaga sempre.



Altre Notizie