blognotizie.info 08 Dicembre 2016


Catania: donna muore di parto insieme ai suoi due gemelli

19 Ottobre 2016, 10:17 | Amalia D'elia

Catania, incinta al quinto mese muore in ospedale con i due gemelli La procura apre un'inchiesta

A Catania donna incinta muore con i due gemellini, la Procura apre inchiesta

La giovane donna era al quinto mese di gravidanza: si era sottoposta alla procedura di procreazione assistita e aspettava due gemelli, un maschio e una femmina. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta sul caso di una giovane di 32 anni deceduta il 2 ottobre nell'ospedale Cannizzaro.

Dopo la morte in ospedale, i familiari non hanno autorizzato l'autopsia e il corpo di Valentina è stato trasferito a Palagonia dove viveva con la famiglia, per poi rientrare di nuovo all'ospedale Cannizzaro. Per conto della famiglia, l'avvocato Salvatore Catania Milluzzo ha presentato un esposto in Procura a firma del marito in cui si chiede di accertare se ci siano state negligenze, o imprudenze, imperizie diagnostiche o terapeutiche dei sanitari che hanno avuto in carico la paziente. I due bambini che portava in grembo sono nati morti mentre lei, dopo diverse ore di agonia, non è riuscita a sopravvivere. Ha accusato forti dolori, nausee, la febbre e le e' stata somministrata la Tachipirina. Passato l'effetto la temperatura è nuovamente risalita.

A quel punto è stato espulso il primo feto morto. Il procuratore Carmelo Zuccaro ha disposto il trasferimento della salma in obitorio, bloccato i funerali e ordinato il sequestro della cartella clinica. "Ci sono state complicanze per l'espulsione del secondo - ha aggiunto sempre il papà di Valentina - Quando mia figlia è uscita dalla sala parto era già stata intubata, l'ho toccata ed era fredda".



Altre Notizie