blognotizie.info 08 Dicembre 2016


I Coldplay hanno aggiunto una seconda data a Milano: il 4 luglio

19 Ottobre 2016, 11:25 | Alberto Lambruschi

Coldplay in Italia Antitrust indaga su Ticketone Oggi alle 17:19- ultimo aggiornamento alle

Coldplay in Italia Antitrust indaga su Ticketone   
                       
                
         Oggi alle 17:19- ultimo aggiornamento alle

Visto l'enfasi con la quale i fan dei Coldplay hanno accolto la notizia del ritorno della band a Milano nel 2017, il concerto del 3 luglio a San Siro è un tema caldo. Come per tutti i grandi eventi che si rispettano, anche in questa occasione il sito è stato letteralmente preso d'assalto e i biglietti sono andati esauriti nel giro di pochissimi secondi.

Attorno ai biglietti spariti in poche ore aleggia però un mistero; ebbene sì, la mattina dell'apertura del botteghino a causa della numerosa affluenza da parte degli utenti che non vedevano l'ora di accaparrarsi il tanto agognato biglietto, all'interno della home del sito ticketone.it appariva una dicitura che indirizzava il cliente a riprovare più tardi. "L'organizzazione - prosegue il comunicato - chiede all'Antitrust di valutare il comportamento della società Ticketone e di mettere in atto strumenti e misure necessarie per evitare che migliaia di biglietti siano acquistati e successivamente rivenduti anche a prezzi spropositati su circuiti secondari".

"Collegandosi al sito di Ticketone - spiega la nota dell'associazione dei consumatori - si viene messi in sala d'attesa e, anche dopo che è terminato il tempo di attesa, risulta impossibile acquistare i biglietti". L'unica soluzione sarebbe acquistarli dagli altri rivenditori online. Ma le segnalazioni dei biglietti per i concerti venduti online tramite il circuito Ticketone, con modalità non proprio trasparenti, si verificano sempre più spesso. Stessa sorte per i 50.000 biglietti messi in vendita per il 4luglio.

Il costo originale era "di 46 euro per gli anelli verde e blu, tra i 57 e i 98 quelli degli anelli più bassi e per il prato, 109,25 il posto più ambito, quello dell'anello rosso numerato - fa sapere Altroconsumo -". Il problema però è che si sale vertiginosamente superando i 200, i 300 euro, fino all'assurda cifra di 1780,94 euro per l'ambito anello rosso, ovvero16 volte la cifra originale. Sono tantissimi infatti i meme pubblicati sui social negli ultimi giorni, meme che sfottono soprattutto chi credeva di poter acquistare i biglietti con tanta semplicità, cosa che evidentemente non è andata in porto.



Altre Notizie