blognotizie.info 27 Febbraio 2017


Peugeut tratta con Gm per comprare Opel: possibile maxi-fusione

15 Febbraio 2017, 11:05 | Agostino Fabbiani

La francese Psa potrebbe acquistare il marchio Opel

Peugeut tratta con Gm per comprare Opel: possibile maxi-fusione

Se le fusioni intra-europee con Opel/Vauxhall e Peugeot avrebbero comunque presentato una serie di problemi in particolare per quanto riguarda la marcata sovrapposizione della gamma, un matrimonio tra Fca e General Motors nel momento in cui il gruppo a stelle e strisce si fosse liberato delle attività europee (che d'altra parte consentirebbero a Peugeot di diventare il secondo produttore del vecchio continente dietro a Volkswagen) apparirebbe certamente più sensato e darebbe vita a minori problemi industriali, in un momento in cui il consolidamento del settore automobilistico mondiale sembra sul punto di accelerare nuovamente.

Nel dettaglio questa JV, che venne estesa alla condivisione delle capacità produttive, è iniziata con lo sviluppo di due veicoli su piattaforme EMP2 di Psa: la recente Opel Crossland X (che ha sostituito la Meriva nel segmento B-MPV) che condivide elementi costruttivi con la Peugeot 3008 e, ancora, il nuovo suv Opel GrandLand X che nasce sulla stessa base del Peugeot 5008 e del nuovo DS7 Crossback.

Gli eredi Agnelli, che con Exor sono azionisti di controllo di Fca col 29,15%, potrebbero così ritrovarsi con una partecipazione tra il 6% e il 7% circa alle spalle solo del fondo sanitario di UAW e di fatto essere il primo azionista privato di quello che tornerebbe ad essere il primo produttore automobilistico al mondo, una situazione che potrebbe costituire il coronamento dell'opera di Marchionne, destinato a lasciare la guida del gruppo alla fine del prossimo anno.

Una possibile fusione tra Peugeot e Opel potrebbe avere risvolti positivo anche per Fiat, che potrebbe sperare in una eventuale fusione con General Motors. Tavares e' disponibile a parlare dell'operazione anche con i potenti rappresentanti sindacali tedeschi, che ieri sono stati chiari nell'esprimere il loro disappunto e la loro sorpresa per le notizie sulla possibile cessione della casa di Ruesselsheim.

Facebook, arriva l'audio automatico nei video
Facebook ha, dunque, deciso di condividere alcune novità che renderanno la fruizione dei filmati più ricca, più coinvolgente e più flessibile.

Alla Borsa di Parigi il titolo Psa sta guadagnando il 5% a 18,8 euro.

Anche i presidenti dei Laender in cui ci sono stabilimenti Opel si sono detti preoccupati. Ed è rappresentato dalla Germania, poco favorevole ad un matrimonio Peugeot-General Motors.

"Se vero, si tratterebbe di una lesione al diritto di codecisione (la famosa 'Mitbestimmung')", ha commentato il responsabile di Ig Metall per gli stabilimenti Opel.



Altre Notizie