blognotizie.info 27 Febbraio 2017


MotoGP test Australia Lorenzo: "Ci manca tanto, la mia Ducati è nervosa"

16 Febbraio 2017, 11:05 | Agostino Fabbiani

LaPresse Omar Abd el Naser

LaPresse  Omar Abd el Naser

"Oggi credo sia stata una giornata nel complesso positiva" - esordisce il Dovi - "In moto mi sentivo molto più a mio agio rispetto a ieri. Però ci manca tanto". "I test qui sonoiniziati molto meglio che a Sepang - ha detto Lorenzo - e oggiabbiamo utilizzato la stessa base che avevamo definito alla finedel test in Malesia. Eppure devo analizzare i dati per capire perché Bautista riesca ad andare più forte di me in molte curve, con una moto teoricamente inferiore, come anche Dovizioso".

Qual è il problema più grosso? Dobbiamo capire come risolvere questa difficoltà. A ribadire che, tutto sommato, ogni giorno va un pochino meglio, e anche oggi è riuscito a limare mezzo secondo dal tempo di ieri: "Oggi abbiamo lavorato molto, cercando di girare in maniera sempre più costante e abbiamo fatto dei piccoli passi in avanti, compiendo molti giri in 1:30". Peccato che durante l'ultima ora e mezzadella sessione non siamo riusciti a migliorare i nostri cronomentre altri piloti lo hanno fatto.

DIRETTA Isola dei Famosi 2017, nuove nomination e eliminato, stasera 13 febbraio
Alessia accoglierà anche Dayane Mello , la prima concorrente eliminata da quest'edizione de L'Isola Dei Famosi . Tutto quello che ho fatto è stato in momenti della mia vita in cui ho voluto e c'è un perché.

"Maverick e Marc sono su un altro pianeta in questa pista, sia nel giro secco che nel passo, ma il mio passo era per stare nel gruppo subito dietro - spiega - Si può essere ottimisti perché non siamo lontani, ma siamo anche consapevoli che non abbiamo ancora trovato quello che ci serve per lottare per la vittoria in ogni gara". Il "Dottore", che ha festeggiato il 38esimo compleanno, si è focalizzato tuttavia sul set-up e nella prova di vari tipi di gomme. A sostenere che sì, dopo nove anni consecutivi passati in Yamaha un periodo iniziale di adattamento alla Ducati era inevitabile.



Altre Notizie