blognotizie.info 27 Febbraio 2017


L'attacco di Emiliano a Renzi

16 Febbraio 2017, 11:17 | Amalia D'elia

La lezione del 4 dicembre non è servita. Matteo Renzi cerca la rivincita sulla pelle degli italiani e delle regole democratiche

Angelo Cera parlam

"Penso che i più l'abbiamo presa come una barzelletta", dice Orlando, che sempre scherzando rivela: "Poi c'è stata un colloquio di Bonifazi col Foglio che la accreditava come vera". Lo dice Matteo Renzi alla Direzione Pd. "Macron - osserva - e' un centrista, uno che dichiara che non ha piu' senso parlare di destra e sinistra. Fermatevi". La scissione è a un passo.

Lo stesso Renzi ha ricordato che la data in cui si andrà a votare non la decide il segretario del Pd, ma il Presidente della Repubblica e il Parlamento. "La scissione e' gia' avvenuta". Ma c'è agitazione nel partito del Nazareno anche perchè Franceschini, pur approvando la strategia del congresso, preferirebbe - sottolineano fonti dem - che l'assise non si tenesse ad aprile ma in tempi un po' piu' lunghi. Sabato prossimo nel quartiere romano di Testaccio, il governatore della regione Toscana Enrico Rossi presenterà la sua associazione Democratici Socialisti, dove dovrebbe essere presente anche Bersani. Ci saranno Bersani, probabilmente D'Alema, esponenti dei sindacati e di Sinistra italiana.

Dalla contro-assemblea, potrebbe scaturire un documento da sottoporre domenica ai mille del Pd. In questo caso, la minoranza potrebbe uscire dall'assemblea Pd e non farvi più ritorno. Nonostante le posizioni critiche rispetto all'operato dell'attuale segreteria (e del 'suo' governo), il dibattito è stato piuttosto pacato e alla fine si è concluso con una decisione presa a larga maggioranza: 107 favorevoli, 12 contrari e 5 astenuti. È fondamentale che ne arrivino da subito anche dalla minoranza. "Se i candidati sono solo pedine su una scacchiera, questa situazione non la muoviamo". "Credo che tutta la minoranza veda le conseguenze disastrose di una scissione".

Spazzole Tergicristalli Bosch
Le spazzole tergicristalli per automobili realizzate da Bosch sono più di un bel vedere nella parte anteriore dell'auto. Il compito principale delle spazzole tergicristalli è quello di pulire i fastidiosi residui d'acqua dal parabrezza.

Un passo indietro dalle polemiche che Orlando chiede appunto a Bersani, ad Orfini al quale "rispondo direttamente, perchè ho un'idea di amicizia per cui non ci si parla con le interviste", e ovviamente a Renzi con il quale "non ho parlato dopo la Direzione, ma devo dire che non mi è piaciuto il modo in cui mi ha risposto in Direzione". Per l'ala bersaniana, invece, il congresso non può prendere il via prima di giugno e non ci possono essere "spade di Damocle" sull'esecutivo Gentiloni. "Le formula sono tante". Nel confermare la sua presenza all'assemblea nazionale di domenica, Michele Emiliano spiega perché al segretario conviene sbarazzarsi dell'opposizione interna. Scrive che il "verbo del congresso e delle primarie non è "Andatevene!" ma "Venite!". Io da Renzi non mi aspetto nulla, ma chi ha buonsenso lo metta.

Giorni fitti di incontri, questi, alla Camera e fuori.



Altre Notizie