blognotizie.info 26 Febbraio 2017


Commercio estero, in crescita l'export

17 Febbraio 2017, 11:44 | Agostino Fabbiani

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

A dicembre 2016, rispetto al mese precedente, si registra una crescita sia dell'export (+2,3%) sia dell'import (+2,5%).

Nel mese di dicembre 2016 l'indice dei prezzi all'importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,5% rispetto al mese precedente e dell'1,6% nei confronti di dicembre 2015.

L'aumento congiunturale dell'export coinvolge entrambe le principali aree di sbocco, con un incremento delle vendite maggiore verso i paesi extra Ue (+2,5%) rispetto all'area Ue (+2,1%).

La forte espansione dell'export è dovuta quasi interamente ai Paesi Ue (+3%).

Spunta una terza polizza intestata alla Raggi: è giallo
I cittadini di Roma, quindi, hanno avuto un ripensamento e forse credono che scegliere Virginia Raggi non sia stata la mossa giusta.

Secondo i dati Istat, le esportazioni sono infatti aumentate dell'1,1% in valore (a 417 miliardi di euro) e dell'1,2% in volume, portando l'avanzo commerciale al livello record di 51,6 miliardi di euro. Le variazioni tendenziali risultano pari a +8,5% per l'export e +10,0% per l'import se corrette per i giorni lavorativi.

Tra i mercati che hanno tirato di più, il Giappone, con un aumento delle esportazioni italiane del 9,6%, la Cina e la Repubblica Ceca (+6,4% entrambe), la Spagna (+6,1%) e la Germania (+3,8%).

Nel 2016, gli acquisti dalla Russia (-26,3%), così come quelli di gas naturale e di petrolio greggio (rispettivamente -28,5% e -20,4%), sono risultati in forte calo. Lo comunica l'Istat. Le importazioni registrano una diminuzione (-1,4%) in valore e un aumento (+3,1%) in volume.



Altre Notizie