blognotizie.info 29 Mag 2017


Manifesto Mark Zuckerberg, su Facebook per unire la comunità globale

19 Febbraio 2017, 08:53 | Amalia Delia

Manifesto Mark Zuckerberg, su Facebook per unire la comunità globale

Facebook

"Ci sono, però, ancora persone in tutto il mondo emarginate dalla globalizzazione e movimenti che chiedono di ritirarsi dai rapporti mondiali". Il fondatore del social network ha annunciato così una nuova missione per la sua azienda che "negli ultimi dieci anni si è focalizzata nel mettere in contatto amici e familiari". Il nostro prossimo obiettivo sarà quello di sviluppare l'infrastruttura sociale per la nostra comunità - per sostenerci, per tenerci al sicuro, per informarci, per l'impegno civico e per l'inclusione.

I social network possono favorire la creazione di una "comunità globale" sempre più necessaria in un mondo che tende a polarizzarsi e dove si stanno rafforzando le tendenze isolazioniste. "continua Zuckerberg - Ci saranno anche più casi in cui la nostra comunità dovrebbe essere in grado di identificare rischi relativi alla salute mentale, malattie o crimini".

Zuckerberg apre il suo scritto con una domanda: stiamo costruendo il mondo che tutti noi vogliamo?

Globalizzazione e comunità sono i termini chiave di questo nuovo programma.

Uscito un nuovo video gameplay di Mass Effect Andromeda
In nessun caso sono previste restrizioni a seconda della classe utilizzata: in parole povere, tutte le armi disponibili per tutti. Nello specifico, vengono illustrate le armi e le abilità che potremo sfruttare per eliminare i nostri avversari nel gioco .

Guardando avanti, Zuckerberg si dà cinque obiettivi tanto ambiziosi quanto generici: aiutare i cittadini a costruire comunità che offrano sostegni concreti agli individui, che aumentino la loro sicurezza (Facebook che aiuta a trovare i bambini smarriti e che vorrebbe imparare anche a prevenire i suicidi e a bloccare la propaganda terrorista), che siano inclusive, civicamente impegnate e ben informate.

Facebook ha ufficializzato una serie di novità per la propria piattaforma che vedono l'introduzione di una nuova app per la fotocamera, la funzionalità Direct per la condivisione di foto e video con uno o più amici e, infine, le Storie. Ora anche su Facebook avranno la possibilità di raccontare la propria giornata con scatti, filmati e messaggi che si autodistruggeranno passate le 24 ore.

Per avviare le Storie e pubblicare la vostra prima fotografia basta premere sull'icona nella parte in alto a sinistra dello schermo, contenente la vostra foto profilo. In questo caso le Storie non scompariranno ma verranno messe in evidenza.

Dall'intelligenza artificiale dunque alle infrastruttire sociali, anche se al momento non è ancora chiaro come il Ceo intende realizzare praticamente, non soltanto teoricamente, la sua società "quasi perfetta". Facebook sostiene di aver testato la funzione per un certo periodo di tempo e di aver ricevuto feedback positivi decidendo, così, di estenderla tutti.



Altre Notizie