blognotizie.info 23 Mag 2017


Napoli, i tifosi stanno con Sarri: "De Laurentiis buffone"

20 Febbraio 2017, 02:56 | Alberto Lambruschi

Napoli, i tifosi stanno con Sarri: "De Laurentiis buffone"

De Laurentiis Sarri

Anno I dell'era tecnica dell'uomo in tuta, conclusasi con uno scudetto già vinto e clamorosamente perso più per demeriti di allenatore e squadra che non per meriti altrui. Le critiche del presidente De Laurentiis alla squadra (eccezion fatta per Insigne) e soprattutto a mister Sarri hanno destabilizzato spogliatoio e ambiente. Fino alla gara dello Stadium di Torino che sancì la retrocessione alla piazza d'onore del Ciuccio dopo sei giornate consecutive da prima della classe. A causa di questo crollo verticale della truppa del generale Sarri, perciò, i due punti di vantaggio sulla seconda alla vigilia dello scontro diretto divennero nove in meno dalla stessa alla fine del campionato.

Furbetti del cartellino, approvato decreto Madia: licenziamento lampo
Per quanto riguarda le partecipate I termini per la presentazione del piano di razionalizzazione slittano dal23 marzo al30 giugno. Quindi non è escluso che il nuovo clima possa avere in qualche modo inciso sull'aumento dei licenziamenti come sopra constatato.

Nonostante questo, De Laurentiis potrebbe, con una mossa a sorpresa, adeguare economicamente il contratto del proprio allenatore per riconoscergli i meriti di una stagione dai risultati positivi. Costacurta spende parole d'elogio per il presidente del Napoli, non crede a un addio tra Sarri e il Napoli. Ma non è tutto: il patron con ogni probabilità non ci sarà neanche durante la semifinale d'andata di Coppa Italia contro i rivali della Juventus, visto che il messaggio lanciato ai suoi collaborati più stretti è stato chiarissimo: "Ci rivediamo il 7 marzo a Fuorigrotta per la rivincita contro gli spagnoli".



Altre Notizie