blognotizie.info 24 Mag 2017


Pescara, Zeman: "Squadra motivata ma non bisogna pensare alla salvezza"

20 Febbraio 2017, 03:05 | Amalia D'elia

Pescara, Zeman: "Squadra motivata ma non bisogna pensare alla salvezza"

Pescara, Zeman:

Prima dell'inizio della partita contro il Genoa, i tifosi hanno esposto davanti allo spazio completamente deserto della curva nord Marco Mazza uno striscione con un chiaro essaggio: "La vostra presenza, la nostra assenza". "Lì non mi conoscono e non è cosa per me". Dopo il suo debutto sulla panchina del Pescara, Zeman è soddisfatto per i cinque gol inflitti al Genoa in trasferta, ma avvisa: "Non ho la bachetta magica".

Insomma, un esordio con i fiocchi per il 69enne allenatore boemo che, con il pubblico dell'Adriatico in visibilio, concede una passerella anche a Muntari e Pepe.

Nessuna emozione (come previsto) in sala stampa per Zdenek Zeman, che non si lascia scappare neanche un sorriso dopo la roboante vittoria: "Una partita non conta molto, bisogna continuare a lavorare e anche molto, partita dopo partita". La voglia ce l'hanno ancora, sfruttiamola.

De Laurentiis-Sarri: la possibile soluzione del patron azzurro
Adesso si prosegue da separati in casa e come se non bastasse la gente si è schierata nettamente a favore dell'allenatore . Il Napoli, insomma, è in subbuglio, con igiocatori che voci di spogliatoio dicono essere tutti dallaparte del tecnico.

Arbitro: Abbattista di Molfetta 6. Dopo 45′ gli abruzzesi erano già sul 3-0 grazie all'autogol di Orban, Caprari e Benali.

Note: ammoniti Rigoni, Biraghi, Caprari per gioco scorretto; spettatori 11.142 per un incasso di 125.477 €.



Altre Notizie