blognotizie.info 26 Mag 2017


Giorgio a Verissimo rivela un ristorante con Gemma dopo Uomini e Donne

20 Marzo 2017, 05:50 | Alberto Lambruschi

Giorgio a Verissimo rivela un ristorante con Gemma dopo Uomini e Donne

Giorgio a Verissimo rivela un ristorante con Gemma dopo Uomini e Donne

- Durante il corso della giornata di ieri, sabato 18 marzo 2017, l'affezionato pubblico di Uomini e Donne ha avuto modo di fare una bella scorpacciata televisiva tra interviste ed incursioni dei protagonisti più amati del programma. "Sono i fatti che contano non le parole". Ma la donna ha stupito molto anche per il suo confronto con Tina Cipollari durante la consegna del tapiro di Striscia La Notizia e per la sua sfilata a Uomini e Donne vestita da sposa. Gemma poi ricorda il loro primo incontro a Genova, intitolandolo "La favola di Gemma e George" e poi quel tanto nominato e famoso giorno in cui i due andarono a raccogliere le more, aggiungendo: "in quell'occasiane siamo stati amici, amanti, fratelli, custodi di un tempio inaccessibile agli altri". La loro storia è chiusa per sempre?

"Con Gemma è stata un'avventura meravigliosa che avrei continuato anche al di fuori dello studio", ha dichiarato Giorgio Manetti che, in merito alla sua incapacità di confessare il proprio amore ad una donna ha aggiunto - "Dire ti amo è un'arma a doppio taglio. Comunque ero disposto a lasciare la trasmissione con Gemma e a continuare la nostra storia in Toscana". La coppia, la prima formatasi nel trono gay di Maria De Filippi, si è separata qualche settimana fa, sembra a causa di alcune incomprensioni che i ragazzi non sono riusciti a superare.

Terremoto oggi L'Aquila: scossa magnitudo 3.6 tra Campotosto e Amatrice
E' accaduto il 6 marzo: in quel caso il sisma ha avuto una magnitudo di 6.4 ed una profondità di 63,3 km. Non si hanno notizie di vittime o feriti, mentre si attendono aggiornamenti in merito ad eventuali danni.

"Rocco Siffredi ospite a 'Verissimo' in compagnia di Giulia Calcaterra ha parlato dell" Isola dei Famosi' e delle dinamiche di gruppo che si sono venute a creare.

Intanto siamo in attesa di una terza lettera, proprio come dice il proverbio "Non c'è due senza tre"!



Altre Notizie