blognotizie.info 22 Mag 2017


Inter, Icardi: "Alla Juventus i gol più importanti"

20 Marzo 2017, 09:14 | Agostino Fabbiani

Mauro Icardi

Icardi sull'Inter

Da quando ha iniziato a segnare come un bomber vero si è allargata l'attenzione di molti club, anche italiani.

"Mi sento molto milanese". Poi giura amore eterno all'Inter: "Mi sento ormai molto milanese e l'Inter è diventata la mia vita: mi sento molto legato a questi colori e a questa società - spiega l'attaccante argentino in un'intervista a GQ - Escludo che lavorerò ancora nel mondo del calcio". E per fare gol bisogna trovarsi sempre nel posto giusto al momento giusto.

Buffon: "Roma agli americani e Inter ai cinesi? Povera Italia!"
LA CHAMPIONS - Una sola cosa manca alla bacheca di Buffon , la Champions: "Da anni mi chiedo cosa mi spinga ancora a giocare". Non è un caso, forse, che la porta dei bianconeri rimanga inviolata proprio in questa giornata .

Parlando anche un po' della sua vita privata, Icardi ha fatto sapere che con la moglie Wanda Nara non esce spesso: "Con cinque bambini, proprio no". "Questo è il compito di ogni attaccante". "Ma il mio prossimo obiettivo è migliorare in modo da poter giocare per la Nazionale del mio Paese". Icardi è un pilastro dell'Inter, e ne è realmente felice: "Ormai sono qui da quatto anni e sono molto legato all'Inter". Il mio gol più bello con la maglia nerazzurra è stato senz'altro quello realizzato da fuori area contro il Bologna, mentre il più importante l'ultimo contro la Juventus.

"La Juve, i gol più importanti li ho segnati a loro. Tra coloro che sento ancora oggi di più, certamente c'è Rafinha, che gioca in prima squadra col Barcellona". "Poi mi piace andare in centro a fare shopping e mi piace sempre andare a vedere il Duomo, ogni volta che ci passiamo davanti scattiamo le foto", ha concluso il capitano nerazzurro.



Altre Notizie