blognotizie.info 24 Mag 2017


Trattati di Roma, iniziate le celebrazioni: 'il cammino non si fermi'

23 Marzo 2017, 03:11 | Amalia D'elia

Trattati di Roma, iniziate le celebrazioni: 'il cammino non si fermi'

Trattati di Roma, iniziate le celebrazioni: 'il cammino non si fermi'

Celebrazioni a Camere riunite per i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma.

"Muri, blocchi e accordi disumani con paesi in Africa, Asia e Medio Oriente condannano persone in cerca di sicurezza a viaggi sempre più spesso mortali o le respingono verso la sofferenza che si sono lasciati alle spalle" dichiarano le organizzazioni.

Il 25 marzo del 19857 i ministri degli esteri di cinque Paesi europei firmarono due trattati che avrebbero stabilito le fondamenta dell'Unione Europea, quello costitutivo della Comunità Economica Europea (CEE) e quello della Comunità europea dell'energia atomica (EURATOM).

Violentata e rapinata sotto casa, due arresti
In giro per il quartiere collinare, individuata la vittima, dopo averla seguirla l'avevano aggredita vicino alla sua abitazione. I due, originari di Aversa e Grumo Nevano , sono accusati di aver rapinato e violentato una ragazza di ventisette anni.

Pochi giorni fa, è stato autorizzato dalla questura romana il corteo "Contro la Ue, l'euro e la Nato" convocato dalla Piattaforma Sociale "Eurostop". Rappresenta il corteo con il più elevato rischio per le forze dell'ordine e si prevedono circa 8000 partecipanti. I bus, provenienti da tutta Italia, verranno filtrati e sottoposti a rigidi controlli da polizia e carabinieri ai varchi autostradali. Altissima attenzione sulla Roma dove oltre alle cerimonie a cui parteciperanno i leader stranieri sono programmate sei manifestazioni tra cui il corteo Eurostop a rischio infiltrati. Inoltre, ci saranno delle chiusure di alcuni musei ed aree archeologiche in occasione delle celebrazioni.

Sarà inoltre vietato il trasporto delle merci pericolose (combustibili, armi, esplosivi) dalle ore 6 del 24 marzo 2017 e fino alle ore 24.00 del 25 marzo in tutta la zona Ztl e sarà vietato l'accesso di qualunque veicolo adibito al trasporto di merci (compresi quelli di massa inferiore alle 3,5 tonnellate) nel centro storico.



Altre Notizie