blognotizie.info 26 Mag 2017


Roma, Malagò conferma: "Via le barriere dell'Olimpico"

23 Marzo 2017, 05:05 | Amalia D'elia

Roma, Malagò conferma: "Via le barriere dell'Olimpico"

Roma, Malagò conferma:

Sembra che effettivamente, ve lo confermo, dai ministri competenti su iniziativa, tra l'altro, del Ministro dello Sport Luca Lotti, sia giunto il momento di fare un passo in avanti verso la normalizzazione, in quella che era diventata una situazione anomala.

Il Bilancio d'Impatto è la prima esperienza di questo genere fatta in Italia. Noi partecipiamo ad un campionato professionistico, questo implica ricavi e spese in uscita, quello di cui siamo sicuro è che la Roma sia una piattoforma sociale che fa riferimento ad una comunità. Possiamo definire la Roma come una realtà che si pone l'obiettivo di contenere e trasferire le emozioni di una comunità.

Prende la parola il dg giallorosso Baldissoni: "Questa sfida apre frontiere che dobbiamo comprendere ma che siamo felici di esplorare. La mancata candidatura è una ferita grave, quando qualcuno ha sostenuta la tesi che non abbiamo mai potuto controbattere sui costi, a me non piace la parola 'costa' ma è un'investimento". Dodici gli indicatori individuati per i quattro campi di analisi, che hanno permesso di mappare i 30 principali stakeholder della Società.

Rottura in Lega sui diritti tv, le sei grandi lasciano il tavolo
Ma il commissariamento diventerebbe indispensabile se non si dovesse arrivare a un accordo nei tempi previsti delle norme". Si va verso il commissariamento? "Ora l'assemblea andrà avanti o non andrà avanti con 14 società".

Inizia a parlare Malagò: Scusate il ritardo ma sono di ritorno da Milano dove sono stato invitato ad un dibattito promosso da Facebook che si sovrappone al tema di oggi, cioè quanto il digitale abbia influito sul mondo dello sport. Dal Report è emerso che, in base agli indicatori scientifici e accademici utilizzati, il valore dell'impatto prospettico prodotto dalle attività di AS Roma al termine del biennio di implementazione del modello impact (nel bienni 2015-2017) è stimabile tra i 10 e i 15 milioni di euro. E' una cosa che non avviene tutti i giorni. James Pallotta ne ha spiegato il significato: "Con questo progetto abbiamo voluto avviare un percorso strutturato di avvicinamento all'innovativa metodologia di misurazione dell'impatto sociale, consapevoli che ogni società non possa esimersi dall'obbligo morale di esercitare un ruolo attivo a favore delle comunità in cui opera".

La discussione si è spostata poi sulla questione delle barriere nelle curve dello stadio Olimpico, e per fare chiarezza è intervenuto nuovamente Baldissoni: "Dal primo giorno abbiamo ritenuto di dover superare queste problematica nata comunque per tutelare i tifosi". Malagò aggiunge: "Il CONI è stato pre allertato per disporre la rimozione, siamo in attesa della disposizione formale".



Altre Notizie