blognotizie.info 23 Mag 2017


Italia, Petagna: 'Nessuna concorrenza con Belotti, ruberei la sua cattiveria'

23 Marzo 2017, 05:51 | Agostino Fabbiani

Petagna, parla l'agente: “Sì, sono già al lavoro per il suo futuro”

Serie A Petagna: «Che gioia la Nazionale. Belotti più forte di Higuain»

E domenica pomeriggio è arrivata la convocazione per l'atalantino. Mi ha gia' fatto iniziare a lavorare, speravo di riposarmi e invece no - spiega l'agente della punta dell'Atalanta - Ha delle caratteristiche uniche, potrebbe giocare in qualsiasi campionato. Gli fa eco il suo compagno di squadra, Leonardo Spinazzola, anche lui alla sua prima chiamata in Nazionale: E' la mia prima convocazione perciò sono molto emozionato.

La convocazione in Nazionale l'ha emozionato. "Sono qui per imparare e davanti a me ci sono due mostri". Petagna è reduce da un'ottima stagione con i bergamaschi: "Io lavoro sempre molto per la squadra, ma sono al primo anno di Serie A e non posso chiedere anche di segnare molto". Il sacrificio paga: "a 21 anni mi sono guadagnato questa convocazione". Devo migliorare ancora tanto, devo ringraziare Gasperini perché mi ha dato l'opportunità. "Per me è un sogno ed un ambizione arrivare alla Juve visto che sono un giocatore di proprietà del club bianconero" conclude Spinazzola. Ora però mi sta mancando, ma con il lavoro arriverà anche quello.

Isola dei famosi: Raz Degan accorre in aiuto di Simone Susinna
Una scelta difficile quella fatta da Moreno che ora si sta rivelando più dura del previsto. "Non ho manualità. Moreno , infatti, si è fatto male ad una mano e ciò gli impedisce di pescare e procurarsi del cibo.

"C'erano già troppi spadisti ed ho scelto un'altra strada - ricorda l'ex attaccante - Ora mi sono riposato abbastanza ed è tempo di tornare, mi piacerebbe di più allenare all'estero". Devo essere cattivo come lui e attaccare bene l'area. "Anche Immobile sta facendo benissimo con la Lazio, io sono il più giovane dopo Donnarumma".



Altre Notizie