blognotizie.info 29 Mag 2017


Londra, attacco al Parlamento, ucciso l'assalitore. In salvo la premier May

23 Marzo 2017, 09:11 | Alberto Lambruschi

AP Il deputato conservatore Tobias Ellwood durante i soccorsi all’agente

AP
					Il deputato conservatore Tobias Ellwood durante i soccorsi all’agente

Sono almeno quattro le persone uccise e una ventina i feriti dopo l'attacco davanti al Parlamento britannico. Poi è sceso dalla macchina brandendo un coltello ed ha colpito un poliziotto nel cortile del Parlamento. Politici e giornalisti hanno twittato di aver sentito colpi al di fuori dell'edificio e testimoni hanno parlato di feriti e di un uomo che si aggirava con un coltello davanti al palazzo. Anche a Cardiff e Edimburgo sono stati sospesi i lavori parlamentari.

Al momento, i media inglesi parlano di due incidenti separati i cui collegamenti devono ancora essere chiariti.

Secondo alcune testate britanniche, un portavoce avrebbe affermato: " La Polizia sta chiedendo alle persone di evitare le seguenti aree: Parliament Square, Whitehall; Westminster Bridge; Lambeth Bridge; Victoria Street fino all'incrocio con Broadway e Victoria Embankment".

A "Verissimo" Giorgio di "Uomini e donne" parla di Gemma
Comunque - prosegue - ero disposto a lasciare la trasmissione con Gemma e continuare la nostra storia in Toscana ". Ovviamente ci si aspetta una replica alle dichiarazioni fatte la scorsa settimana dalla sua ex dama Gemma Galgani.

La premier Theresa May è stata evacuata in sicurezza. "Sembrava di essere in un film", così scrive su twitter la super siliconata diva britannica che, sulle prime, non si era resa conto di cosa stesse succedendo intorno a lei al punto da chiederlo ai suoi follower su twitter. Sappiamo anche di parecchie persone che sono state salvate, una donna è stata recuperata dal Tamigi. Ipotesi smentita da Scotland Yard, che ha fatto sapere che l'aggressore ha agito da solo e che è stato ucciso tentando di entrare nella sede del parlamento britannico. Secondo Sky News, l'uomo è stato ucciso.

Ancora nessun comunicato ufficiale sulle ragioni dell'attacco o sull'identità dell'assalitore. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato un messaggio alla regina Elisabetta condannando l'attacco di Londra, definito un "inutile tentativo di minare i valori di libertà, apertura e tolleranza", e assicurando il "fermo impegno dell'Italia" nel combattere ogni forma di terrorismo.

Uno o due terroristi a bordo di un auto hanno investito vari civili, sul Ponte di Westminster.



Altre Notizie