blognotizie.info 24 Mag 2017


Londra. Attacco al Parlamento, feriti

23 Marzo 2017, 10:52 | Amalia D'elia

Londra. Attacco al Parlamento, feriti

Londra. Attacco al Parlamento, feriti

Uno dei due è caduto per terra, mentre l'assalitore muoveva il braccio come se lo stesse accoltellando o colpendo.

Poco prima un'auto aveva falciato macchina alcune persone che transitavano sul Westminster bridge. Non vi sono ancora notizie ufficiali ma dai rumors condivisi dalle principali testate inglesi sembrerebbe che diverse persone siano state investite da un auto nei pressi del ponte di Westminster ed all'interno del parco che si trova di fronte al palazzo del parlamento.

Un pomeriggio di paura a Londra dove scatta l'allarme terrorismo, nella sua forma più artigianale e imprevedibile: quelal dell'attacco improvviso contro la folla a bordo di un'auto, sulla falsa riga della strage di Nizza e di quella del mercatino di Natale a Berlino.

Un uomo "dai tratti asiatici, un quarantenne": così i testimoni descrivono l'aggressore che ha tentato di fare irruzione nel Parlamento. La polizia su Twitter ha annunciato che sta trattando l'incidente come "attentato terroristico". I soccorsi sono sul posto. Secondo i media britannici l'assalitore, armato di coltello, sarebbe stato colpito dalla Polizia dopo aver pugnalato un agente.

Sarebbero almeno 10 i feriti causati dal veicolo 4×4 piombato sulla folla di pedoni e ciclisti sul ponte di Westminster. Alcuni testimoni hanno anche udito spari.

Renato Zero "ZEROVSKIJ… solo per amore" i biglietti su VivaTicket
Un progetto arricchito dall'importanza artistica e culturale delle location scelte. Un Renato Zero come non lo avete mai visto.

Resta alto il livello di allerta: rafforzata la sicurezza in tutto il Paese, mentre la regina Elisabetta II ha rinviato l'inaugurazione della nuova sede del quartier generale di Scotland Yard prevista per oggi.

L'area del parlamento rimane ancora chiusa, e la polizia sta pattugliando una scena del crimine che è molto vasta. Tra le vittime c'è anche un poliziotto, che è stato accoltellato, e altre due persone.

La comunità islamica a Londra ha espresso profondo dolore e condanna duramente l'attacco a Westminster che è "il centro della nostra democrazia e i noi dobbiamo assicurare che possa continuare a 'servire' il nostro Paese ed il suo popolo con sicurezza". Secondo altre fonti, almeno una persona sarebbe stata arrestata.

'Ho visto un uomo tarchiato, vestito di nero entrare nel cortile del Palazzo nuovo, proprio sotto al Big Ben.



Altre Notizie