blognotizie.info 26 Mag 2017


Una doppietta di Higuain stende il Pescara: Juve a +8 sulla Roma

17 Aprile 2017, 08:52 | Agostino Fabbiani

Scampato pericolo per Massimiliano Allegri che temeva fortemente la trasferta di Pescara in mezzo al doppio impegno contro il Barcellona nei quarti di Champions League. Non può nulla sui due gol di Higuain.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Campagnaro, Coda, Biraghi; Coulibaly, Muntari (13' st Benali), Bruno (23' st Bahebeck); Memushaj, Brugman (33' st Verre), Caprari.

Corea del Nord: parata di missili per sfidare gli Usa
Quella col Giappone è infatti per l'America alleanza cruciale per gli equilibri regionali e anche a livello globale. Ecco perché il fallito test è un brutto colpo di immagine, però indica che Pyongyang va avanti ad ogni costo.

Niente Juve per Bovo, squalificato: al suo posto uno tra Coda e Fornasier con il primo in vantaggio. Nella ripresa la Vecchia Signora scenderà in campo con la consapevolezza di gestire la gara, ma al 54′ Dybala, dopo un brutto fallo di Muntari, sarà costretto ad uscire dal campo, e i bianconeri caleranno molto sul piano tecnico. A disposizione: Audero, Del Favero, Chiellini, Benatia, Alex Sandro, Mattiello, Dani Alves, Mandragora. Ottima prestazione, sempre nella posizione giusta al momento giusto e sbaglia solamente qualche volta in fase d'impostazione. Ad esempio contro la Juventus l'incasso è stato di 430.000 euro che, sommati a Milan e Roma, come dicevamo, raggiungerà quasi il milione di euro. Poi sullo 0-2 è normale che a livello mentale venga tutto più difficile.

Rugani 6,5: Bonucci squalificato? Pescara impresentabile: senza difesa e senza attaccanti, oltre che attacco, se all'inizio Zeman ha rinunciato ai due centravanti che pure aveva per mettere un "nueve" più che falso taroccatissimo, Brugman, di mestiere trequartista. Ma il trentenne albanese prova con caparbia e buona tecnica a giocare il pallone cercando di creare delle difficoltà alla precisa linea difensiva bianconera. Sono partite che con un episodio si possono ribaltare: "bisogna stare più attenti ma nel complesso abbiamo fatto bene". Ammonito lascia il campo tra il primo e il secondo tempo visibilmente stanco e affannato. Al 10' parte Higuain che serve poi in area Mandzukic che tira addosso a Fiorillo che salva. Lento, appesantito e sempre in ritardo, incide solo negativamente sull'incontro.



Altre Notizie