blognotizie.info 26 Mag 2017


Mertens, il rinnovo non arriva: ipotesi clausola?

17 Aprile 2017, 05:01 | Amalia D'elia

Gli ultimi sviluppi legati al possibile rinnovo di contratto di Dries Mertens con il Napoli

Gli ultimi sviluppi legati al possibile rinnovo di contratto di Dries Mertens con il Napoli

Dries Mertens e il Napoli, sempre più vicini al rinnovo. La Roma è stata così brava che nonostante la nostra media-punti straordinaria, ci è davanti. Siamo un gruppo di ragazzi apposto sotto tutti i punti di vista, quindi è facile coinvolgerli a giocare seguendo determinate idee: mi danno grandissime soddisfazioni; sono anche in crescita di mentalità e personalità, stasera hanno avuto pazienza, senza mai innervosirsi perchè non si riusciva a sbloccare il match.

A 'SKY' Sarri si lascia andare ad uno sfogo: "Sono stufo di sentirmi dire che ci manca qualcosa, non ci manca niente".

Il Napoli ha compiuto dei passi importanti verso il rinnovo di Insigne e Mertens, "due simboli del ciclo azzurro" come li ha definiti ieri Sarri. In pratica, Mertens vorrebbe una clausola non altissima che gli darebbe la possibilità di liberarsi la prossima stagione.

Venzone borgo dei borghi, Serracchiani: orgoglio per Regione FVG
Ieri sera nella trasmissione "Il borgo dei borghi " è stata proclamata la classifica dei venti borghi più belli d'Italia. Al secondo gradino Arqà Petrarca in Veneto e al terzo Conca dei Marini in provincia di Salerno.

IMPATTO. Intanto il motivo per cui val la pena proseguire insieme è racchiuso nel primo gol che poi spiana la strada al successo fondamentale, nell'incisività di un calciatore che ha scelto di sentirsi "vero nueve", altro che falso, accettando tutto quel che il ruolo comprende: ripiega da generoso, attacca la profondità, dialoga coi compagni e poi segna, ovviamente, altrimenti nulla avrebbe senso. "Questo mi fa essere fiducioso". 21 reti in campionato per lui, una bella cifra che serve a gonfiare il petto e le statistiche della squadra di Sarri. Se l'intenzione è di continuare tale ciclo allora entrambi devono restare.

Non è semplice per nessuno fare un pareggio e una vittoria contro la Juve.

Arriverà il momento giusto per parlare di contratto, per tuffarsi nel futuro e farlo seriamente, senza rimandare più il discorso, prendendo una decisione che sia definitiva, evitando nuovi dubbi, affrontando la realtà dalla quale, prima o poi, sarà impossibile fuggire.



Altre Notizie