blognotizie.info 24 Aprile 2017


Catastrofe rosa: arrestato il patron di Force India

19 Aprile 2017, 08:52 | Agostino Fabbiani

Vijay Mallya proprietario e team principal della Force India

Vijay Mallya proprietario e team principal della Force India

In pista la Force India sta confermando quanto di buono fatto vedere negli ultimi anni, la scuderia anglo-indiana è riuscita ad andare a punti in tutti e 3 le gare fino ad ora disputate, ma le brutte notizie arrivano lontano dai circuiti: Vijay Mallya, infatti, è stato arrestato a Londra.

L'uomo d'affari indiano è stato condotto davanti ad un giudice della Corte di Westminster che, dopo aver ascoltato le parti, gli ha concesso la libertà condizionale fissando una nuova udienza per il prossimo mese. La replica di Mallya non ha tardato ad arrivare: "è la solita campagna pubblicitaria dei media indiani".

Fonti indiane raccontano come questo sia solo il primo passo di un lungo cammino che ha come obiettivo quello di riportare il sessantunenne in India.

Tv, addio a Gianni Boncompagni
Ci conoscemmo ai tempi di quando frequentavamo il corso di maestro programmatore, eravamo compagni di banco. Bendicta Boccoli trovando il sorriso ha aggiunto che più invecchia e più sente di essere simile a lui.

L'India, paese natale del magnate, avrebbe richiesto alla Gran Bretagna l'estradizione per consentire così a Mallya di comparire in tribunale dopo l'accusa di cospirazione e frode in seguito ad un prestito a carico della sua compagnia aerea, la Kingfisher Airlines, da tempo ormai chiusa.

FALLIMENTO MILIARDARIO Il proprietario del team Force India è stato arrestato nella mattinata a causa di una denuncia tribunale emessa da un gruppo di ben 17 banche per il recupero del suo debito che ammonta a 1,3 miliardi di euro.



Altre Notizie