blognotizie.info 23 Aprile 2017


Borsa: Milano negativa, bene Unicredit

19 Aprile 2017, 05:48 | Agostino Fabbiani

Shutterstock

Investire sugli indici di Borsa trend ribassista sull'Ftse Mib prossimo supporto a 18500 punti

Piazza Affari in recupero, Europa contrastata.

Bene anche Ferrari +1,4% e la controllante Exor +0,7%.

In ordine sparso il resto d'Europa, quando mancano quattro giorni a elezioni presidenziali francesi che si annunciano combattute.

Ricordiamo che giovedì, ultimo giorno di scambi, il Ftse Mib ha chiuso con un calo dell'1,16%, a quota 19.773 punti La giornata si è rivelata piuttosto negativa sia per l'assenza di grandi volumi a causa delle festività pasquali, sia per le crescenti tensioni politiche internazionali.

Meningite C, colpita maestra di Pisa
La donna era un'insegnante di una scuola materna, non era stata vaccinata ed e' attualmente è ricoverata nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Livorno in condizioni stabili.

Tra i pochi titoli in rosso ci sono invece Terna che sta segnando una progressione dello 0,77%, Unicredit in aumento dello 0,7% e Banca Generali che sta mettendo in cassaforte lo 0,64%.

In fondo al listino Tenaris che cede il 3,1%.

Ancora vendite su Fca che scende dell'1,37% dopo che l'AD Marchionne ha dichiarato che il gruppo non è nella posizione di cercare un'intesa su un merger al momento.

Oltre all'indice settimanale Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa, sarà diffuso il dato sulla produzione industriale di marzo che dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,4% rispetto alla lettura sulla parità di febbraio, mentre la capacità di utilizzo degli impianti è vista in crescita dal 75,4% al 75,9%.



Altre Notizie