blognotizie.info 26 Mag 2017


Champions: la Juve resiste al Camp Nou e vola in semifinale

20 Aprile 2017, 06:36 | Agostino Fabbiani

Abbiamo grande rispetto per il Barça, in queste partite c'è poco da pensare. L'entusiasmo permette di restare lucidi, e sarà fondamentale contro un avversario che, come insegna il Psg, ti può fare uscire dalla competizione in pochi minuti.

Ecco che quindi Allegri è pronto a confermare l'undici dell'andata con Buffon in porta, Dani Alves, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro in difesa, Pjanic e Khedira in mediana, con Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain. Meritata, senza dubbio. Perché, dopo il 3-0 dell'andata, la Signora non ha preso gol nemmeno in Catalogna confermandosi squadra bunker (due sole reti subite in tutta la stagione europea) nonostante la formula "Five Stars": una grande squadra si identifica anche da questi particolari, quando si soffre e si raggiungono i traguardi tutti insieme.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, pubblicato un nuovo video gameplay
In attesa che Crash ritorni sugli scaffali dei negozi con il look rifatto grazie alla Crash Bandicoot N. Sane Collection , inganniamo il tempo grazie a questo nuovo filmato di gameplay .

Il tecnico bianconero trova comunque qualche piccolo aspetto negativo: "Dobbiamo migliorare sulla gestione ma qui è difficilissimo giocare, facevano girare la palla a velocità altissime". Luis Enrique, invece, s affiderà ancora a Messi, Suarez e Neymar che, allo Stadium, hanno faticato contro la difesa bianconera. "Coinvolgendo i tifosi per far esplodere lo stadio in termini sportivi". Tra le cose che rendono ottimista il tecnico dei catalani due rientri importanti. Noi abbiamo un vantaggio: non abbiamo nulla da perdere.

"Non ci sarà bisogno della partita perfetta o di un miracolo, dovremo essere efficaci e generare occasioni da gol minando la fiducia della Juventus. Stanno tutti bene". E allora avanti con il 4-2-3-1 pentastellato, ma con gli esterni un po' meno arrembanti. "Messi? E' un giocatore che anche al 25% resta un campione unico". "È un piacere giocare con gente come Higuain, che fanno in modo che la squadra possa aspirare a grandi risultati", dice Dani Alves del Pipita. "Le debolezze difensive del Barcellona non credo siano cambiate in una settimana e ci dovremo lavorare sapendo che hanno grande forza lì davanti".



Altre Notizie