blognotizie.info 24 Mag 2017


Champions: Real Madrid avanti con l'aiutino, Bayern a casa

20 Aprile 2017, 09:02 | Agostino Fabbiani

"Voglio solo lavorare e fare il mio meglio per il pubblico, per renderli felici, gli obiettivi personali non valgono senza quelli di squadra".

Il Real Madrid ha vinto contro il Bayern Monaco dopo i tempi supplementari ma farà discutere a lungo l'arbitraggio dell'ungherese Kassai. Perchè con una nota apparsa sul sito ufficiale, il Bayern ha presentato una denuncia all'Uefa per il comportamento della polizia spagnola nei confronti dei sostenitori bavaresi nel corso della sfida di ieri al Bernabeu.

ARBITRO - "Un quarto di finale è una gara importante e forse l'arbitro non era all'altezza". Al momento il Real Madrid appare favorita, non soltanto per il risultato ottenuto all'andata, ma anche per il fattore campo.

Scontri al comizio di Marine Le Pen, aggredito un deputato
In Francia , in vista a sei giorni dal primo turno del voto per le presidenziali , l'atmosfera s'è fatta incandescente. Domenica 23 aprile in Francia si vota per le elezioni presidenziali.

Il Bayern si disunisce e il gioco per il Real si fa facile: Cristiano Ronaldo segna anche il terzo gol personale, porta a casa il pallone e firma la vittoria dei suoi.

Nel secondo tempo, il Bayern passa in vantaggio al 53° minuto: Robben si conquista un calcio di rigore e Lewandowski lo trasforma.

"Il gol che mi ha dato più soddisfazione?" Navas, Nacho e Sergio Ramos combinano la classica "frittata", con il tocco all'indietro del capitano che provoca il più grottesco degli autogol sulla pressione di Müller e Lewandowski: 2-1 per il Bayern, lo stesso risultato - "a rovescio" - dell'andata. Azione viziata però da una posizione di fuorigioco dell'attaccante polacco Vidal ha subito occasione di realizzare il gol del vantaggio, ma non la sfrutta: si va all'overtime. Qui ancora Kassai si rivela decisivo: clamoroso il fuorigioco non ravvisato sul 2-2 di Cristiano Ronaldo, che poi sfrutta l'inferiorità numerica dei tedeschi per realizzare la sua personale tripletta e il 3-2 (100 in Champions), ancora in offside.



Altre Notizie