blognotizie.info 26 Mag 2017


Ora puoi creare le collezioni private su Instagram

20 Aprile 2017, 09:23 | Amalia Delia

Ora puoi creare le collezioni private su Instagram

Instagram i post salvati si potranno organizzare in cartelle

Tra le app che hanno portato maggiori novità c'è sicuramente Instagram, con funzioni poi adottate da buona parte dei competitors.

Instagram per Android ha ora una nuova funzionalità: infatti, anche se in maniera limitata, il social network basato su immagini supporterà (ora in funzione beta, in futuro ufficialmente per tutti) la possibilità di avere alcune funzioni funzionanti anche senza connettività Internet attiva.

Secondo molti, attraverso questa funzione Instagram ha di fatto aperto una vera e propria guerra a Pinterest, che potrebbe diventare l'ennesima vittima del gigante di Menlo Park, dopo Snapchat. Gli iscritti, infatti, potranno creare delle "Collezioni" in cui inserire i post: basta tenere premuto su un post salvato e si aprirà un menù contestuale che consentirà appunto di aggiungerlo ad una collezione esistente o crearne una da zero.

Juventus, Dybala: "Che notte! In semifinale va bene chiunque"
Max Allegri , in occasione della conferenza stampa alla vigilia del match contro il Barcellona , ha parlato di diversi temi. I timori per le condizioni di Dybala sono svaniti: a Pasquetta l'argentino si è allenato con il gruppo e ci sarà.

La novità è che troveremo delle etichette (rappresentate da dei pallini che compaiono sulla foto) sui singoli capi: cliccando sopra i cerchietti saremo reindirizzati verso il singolo capo, potremo vedere quindi brand e prezzo e acquistare i capi che più ci piacciono o l'outfit completo con un semplice click. Sarà possibile anche visitare i profili degli utenti visitati in precedenza ma anche il proprio profilo e la scheda "esplora" ovviamente non aggiornata.

L'aggiornamento in questione è già disponibile sia nello store Google che in quello Apple, per iOS.

Ecco che da oggi anche Instagram, il social network dedicato alla fotografia, permette una parziale gestione dei contenuti su Android anche offline.



Altre Notizie