blognotizie.info 26 Aprile 2017


Partite di oggi Martedì 11-04-2017 e Pronostici Champions League

20 Aprile 2017, 11:56 | Agostino Fabbiani

Chiellini 'Juve 113 e lode. Su Suarez...'

Chiellini 'Juve 113 e lode. Su Suarez...'

L'11 aprile allo Stadium potrebbe succedere di tutto: da un lato i bianconeri stanchi di mettere in bacheca solo successi in Italia. Manca poco all'inizio della partita, WebCalcio seguirà la partita in diretta testuale per chi non potrà vederla ne in televisione ne in streaming gratis.

Che Juve! E che Dybala! Anche per questo la programmazione della prima rete Mediaset cambia.

Si preannuncia una sfida spettacolare questa sera allo Stadium in una sorta di Finale di Champions anticipata dopo quella del 2015 vinta dal Barca. Il match sarà infatti visibile in chiaro su Canale 5. Si vedrà. E' una sensazione molto brutta per un allenatore.

Telecronaca di Sandro Piccinini con Antonio Di Gennaro seconda voce. In attacco il trio delle meraviglie composto dai sudamericani Messi, Luis Suárez e Neymar. La Juve ha segnato con Cuadrado (sotituito poi da Lemina), ma su offside di Huguain che forse non c'era.

Verso Pescara - Juventus, parla Zeman
Pescara ( 4 - 3 - 3): Fiorillo , Biraghi , Coda, Campagnaro, Zampano, Memushaj , Muntari , Coulibaly , Cerri, Caprari , Brugman . Per tanti tifosi della Juventus e' il primo nemico della loro squadra del cuore.

Sta per partire la prossima fase di Champions League e tutti coloro che amano il calcio sono pronti ad accendere la televisione per non perdersi lo spettacolo. Gli uomini di Luis Enrique non hanno paura di nulla e fanno paura.

In difesa per la Juve ci sarà la solita coppia Bonucci - Chiellini, a destra in difesa giocherà il tanto atteso ex di turno Dani Alves (favorito su Lichtsteiner) mentre a sinistra giocherà uno tra Alex Sandro e Asamoah, con il primo favorito.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen 5,5; Sergi Roberto 5,5, Piqué 5,5, Umtiti 5, Mathieu 5,5 (dal 1′ s.t. A. Gomes 6); Rakitic 5,5, Mascherano 5, Iniesta 6,5; Messi 6,5, Suarez 5, Neymar 5.

Un Luis Enrique piuttosto amareggiato quello che è intervenuto ai microfoni di Premium Sport al termine di Juventus-Barcellona, partita dominata e vinta dai ragazzi di Max Allegri con il risultato di 3-0: "Evidentemente non abbiamo dimenticato la lezione di Parigi, non possiamo permetterci di regalare un primo tempo contro una squadra forte e solida come la Juventus".



Altre Notizie