blognotizie.info 26 Aprile 2017


Lega di serie A: non c'è accordo, scatta il commissariamento

20 Aprile 2017, 07:43 | Agostino Fabbiani

Lega Serie A senza presidente, vicina la nomina del commissario: toccherà a Tavecchio

Lega Serie A commissariata: domani la nomina

Commissariamento si temeva, commissariamento sarà. Per riscrivere il progetto-calcio del triennio 2018-2021. "Crediamo che sia la figura più importante per affrontare problematiche di carattere giuridico e gestionale privilegiando le competenze necessarie". Il presidente del Coni ha poi spiegato che valuterà l'esito dell'assemblea insieme al ministro dello Sport Luca Lotti.

Niente da fare, e del resto non c'erano state avvisaglie di un possibile accordo verso un nome.

Ancora un nulla di fatto per l'elezione del presidente della Lega di Serie A: le 20 squadre riunite oggi a Milano non hanno espresso una propria netta preferenza, e questa è la settima volta che accade negli ultimi tre mesi.

Maroni: Faremo il referendum sull'autonomia a ottobre
Ma il referendum non richiederà il quorum e sarà solo consultivo: in caso di vittoria del Sì partirà la trattativa con il governo.

Carlo Tavecchio, presidente della Figc.

"Ho fallito l'obiettivo, mi scuso con i tifosi che speravano in un futuro stabile per la governance della Lega Serie A. Ce l'ho messa tutta, ringrazio il presidente federale Tavecchio che mi ha aiutato tantissimo in questi giorni". "Non ci sono stati passi avanti", dice una delle fonti. "Ora vedremo cosa riserverà il consiglio federale domani", ha aggiunto.

Il commissariamento della Lega sembra dunque inevitabile, in quanto dopo le dimissioni di Beretta, i club non sono mai riusciti a trovare un punto d'incontro.



Altre Notizie