blognotizie.info 25 Mag 2017


Juventus, Bonucci e l'ipotesi triplete: "E' possibile"

21 Aprile 2017, 09:24 | Agostino Fabbiani

Barcellona-Juve le pagelle di CM Chiellini insuperabile Messi sprecone

Barcellona-Juve le pagelle di CM Chiellini insuperabile Messi sprecone

Il difensore bianconero Leonardo Bonucci si è avvicinato a Lionel Messi e gli ha chiesto di poter scambiare al termine della gara la maglia, ad interrompere però il dialogo tra i due è intervenuto Giorgio Chiellini che ha rimproverato il compagno di squadra per essersi distratto. Chiellini lo vede e gli tira un piccolo pugno bonario sul braccio, come ad invitarlo a rimanere concentrato sulla gara. Triplete possibile?"Siamo in corsa su tutti i fronti, sono raggiungibili, quindi adesso è tutta una questione di testa". In tutto questo caos di emozioni, Bonucci pensa già al post partita e allo scambio di maglie. Griezmann è un altro talento, cresciuto molto negli ultimi anni con Simeone, con grande consapevolezza nei propri mezzi: "a oggi è uno di quei pochi giocatori che in una squadra europea fa davvero la differenza". "Ci tenevo a portare la maglietta di Messi nella mia collezione privata: è un cimelio che sicuramente farà piacere a mio figlio Lorenzo, che è un amante del calcio". Mi ha fatto sorridere vedere il video con Chiellini, visto che il tutto è stato interpretato come una "ripresa" da parte sua.

Un "rimprovero" che non è passato inosservato, ma che però lo stesso Bonucci ha voluto chiarire a Sky Sport: "Più di una volta ci siamo toccati, abbracciati, incitati, "schiaffeggiati" per tenere alta la pressione, in una partita in cui serviva mantenerla tale per 95 minuti".

Delegazione italiana incontra Del Grande
Il film è stato presentato alla 71ma edizione della Mostra del Cinema di Venezia, sezione Orizzonti. Come giornalista ha collaborato con L'Unità, Redattore Sociale, Peace Reporter.

Nonostante ciò, al termine del match, Bonucci è riuscito a farsi regalare la maglia da Messi mentre Chiellini si è "accontentato" di quella di Suarez. In quel caso mi ha semplicemente dato un cazzotto per caricarmi, perché avevamo preso una punizione a favore al 90.



Altre Notizie