blognotizie.info 26 Mag 2017


Coppa Italia: la finale Juventus-Lazio sarà arbitrata da Tagliavento

18 Mag 2017, 10:32 | Agostino Fabbiani

L'attuale squadra allenata da Allegri ha vinto in 11 occasioni, gli ultimi due trionfi sono avvenuti nel 2015 e nel 2016. In casa Lazio Inzaghi deve considerare le condizioni fisiche di Keita e Parolo. I bianconeri puntano al triplete, dato che il 3 giugno sono impegnati a Cardiff nella finale di Champions League contro il Real Madrid. Ma c'è un avversario da non sottovalutare, la Lazio di Inzaghi che cerca il primo trofeo per il suo mister, cerca la nuova vittoria in Coppa Italia, dopo l'ultima coppa messa in bacheca nel 2013.

Monta l'attesa intorno a Juventus-Lazio, finale di coppa Italia 2016/2017 che avrà luogo alle 21 all'Olimpico. Anche Khedira e Pjanic non ci saranno e verranno sostituiti da Rincon e Marchisio.

Ecco perché il Pontefice ha invitato le stelle delle due finaliste di Coppa Italia ad avere un atteggiamento sempre improntato alla correttezza in campo, alla luce del loro ruolo di "modelli" sportivi per tantissimi giovani che sognano di seguirne le orme: "E' grande l'importanza dello sport nel nostro tempo". L'appuntamento è fissato dalle ore 21 di mercoledì 17 maggio del 2017 con la direzione affidata all'arbitro Signor Tagliavento di Terni, e con la diretta televisiva in chiaro su Rai1. "Difficile che la Juve sbagli due partite di fila, credo che otterrà il massimo contro la Lazio".

Grey's Anatomy, la ABC ordina uno spin-off sui pompieri
Tra i curatori della serie, oltre ovviamente alla Rhimes c'è anche Stacy McKee e Betsy Beers . Grey's Anatomy: nuovo spin-off sui pompieri di Seattle .

Un sogno, quello della Coppa, che vuole realizzare anche Biglia: "Sarà la mia prima finale di Coppa Italia e voglio cogliere questa bella opportunità: non sarà una partita facile ma dobbiamo credere in noi, abbiamo lavorato bene in settimana e abbiamo tanta voglia di conquistare questo trofeo". La possibilità, infine, che il match termini in parità e si protragga ai supplementari vale 3.20 volte la posta in gioco.

Per il resto dovrebbe essere schierata la formazione vista nelle ultime apparizioni europee, a parte il portiere di Coppa, Neto: Barzagli in difesa, Dani Alves avanzato al posto di Cuadrado. In difesa davanti a Buffon rientrerà la difesa a tre composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini, sulle fasce spazio a Dani Alves e Alex Sandro, al centro coppia inedita formata da Marchisio e Lemina, in avanti Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain. In dubbio la presenza di Sergej Milinkovic-Savic a centrocampo, mentre ci saranno in attacco Felipe Anderson, Keita Baldé e Ciro Immobile.



Altre Notizie