blognotizie.info 23 Mag 2017


Protocollo migranti:"Un accordo truffa e gli sbarchi aumentano"

19 Mag 2017, 06:12 | Amalia D'elia

Migranti: Cecchetti presenta interrogazione su protocollo prefettura

Protocollo migranti:

Le voci sentite durante la conferenza stampa erano tutte concordi nel salutare favorevolmente il piano predisposto dal Ministero, a cominciare dal primo cittadino di Milano, Beppe Sala, che si è rivolto ai suoi colleghi evidenziando come di fronte al bisogno "il Sindaco non può voltarsi dall'altra parte, e lo dico ai Sindaci che non sono con noi". L'intesa stabilisce infatti chi fa cosa: i sindaci si impegnano a trovare insieme alle associazioni di settore gli immobili, a dialogare con la cittadinanza e a mobilitare il volontariato per quanto riguarda i percorsi di integrazione. E "passata l'inquietudine - ha aggiunto - non si sa mai che qualche pecorella smarrita venga in Prefettura a firmare".

Mentre stamani i sindaci della Lega manifestavano fuori dalla Prefettura per protestare contro il protocollo sui migranti proposto dal ministro Minniti e dal Prefetto Lamorgese, Magenta ha partecipato all'incontro aderendo al tanto discusso documento.

Critiche arrivano dalla Regione Lombardia per voce dell'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali: "Il ministro Minniti da una parte parla di sicurezza urbana e prova a declinarla nel migliore dei modi, dall'altra, invece, sottoscrive un Protocollo con la Prefettura di Milano, la Citta' Metropolitana e i Comuni delle zone omogenee per l'accoglienza dei migranti". Mi auguro che tutti facciano così introducendo un equilibrio nel diritto di chi è accolto e di chi accoglie.

Bagno di folla a Modena per il Giro d'Italia
Nessun problema per l'olandese Tom Dumoulin (Team Sunweb ), che conserva la maglia rosa . " Quintana (Col, Movistar) a 2'23"; 3. Gaviria centra il tris al Giro d'Italia .

Il ministro ha inoltre ricordato che "l'accordo con l'Anci per l'accoglienza diffusa va applicato". Non solo, hanno chiesto certezze anche sui numeri: i migranti non dovranno crescere a dismisura e, soprattutto, hanno sottolineato che sarà un'accoglienza a termine. Noi siamo qui oggi per una decisa presa di responsabilità, noi faremo la nostra parte. "L'unico peccato è che il Partito Democratico al Governo difende le frontiere quando ci sono in ballo Merkel, Trump e Macron e poi riapre i portoni dell'invasione quando a pagarne le conseguenze sono i soliti poveracci italiani". Nove i sindaci leghisti (quelli di Vittuone, Cambiago, Opera, Trezzo sull'Adda, Boffalora, Marcallo Con Casone, Nerviano, Parabiago e Cologno Monzese). A loro si sono uniti in mattinata anche tre primi cittadini di Forza Italia (San Giuliano, Assago, Pessano con Bornago) e uno di Fratelli d'Italia, quello di Tribiano.

"ma sono i sindaci a essere stati eletti e non il prefetto". Con le nuove quote e strutture annunciate si salirà a 5.065 posti nella rete Sprar e Cas.



Altre Notizie