blognotizie.info 23 Mag 2017


Nicky Hayden è in condizioni di "estrema gravità". Familiari giunti a Cesena

19 Mag 2017, 07:50 | Agostino Fabbiani

Che la situazione fosse grave lo avevamo capito subito: Nicky Hayden ieri pomeriggio intorno alle due è stato vittima di un incidente frontale con una Peugeot e ha sfondato il parabrezza con la testa, per poi rovinare a terra, sulla provinciale Riccione-Tavoleto, nei pressi di Misano Adriatico.

"Non ci sono novità sostanziali rispetto a quanto comunicato nella serata di ieri". Nicky veniva spesso al Ranch, dove era sempre uno spettacolo vederlo e cercare di carpire qualche segreto battagliandoci insieme, perché lui è uno dei più veloci flattisti del mondo e prima di passare all'asfalto ha vinto le più importanti gare di flat track americano come il Peoria TT.

New York, auto su folla: "Non è terrorismo"
L'uomo alla guida - arrestato e al momento sotto interrogatorio - è un ex militare della Marina che ha precedenti penali. Il giovane, il cui nome sarebbe Richard Rojas , ha guidato contromano , travolgendo la folla con la sua auto.

Su Twitter anche Marc Marquez, il pilota iberico della Honda di MotoGp, invia un pensiero all'amico:"Ti mando tutta la forza del mondo, Nicky!" Dopo la gara ci siamo dati la mano e ci siamo abbracciati.in seguito siamo stati ancora compagni di squadra nei difficili anni della Ducati, quando parecchie volte abbiamo lottato all'ultimo sangue, magari per conquistare l'ultimo posto nella top five. Ad oggi Hayden si trova ancora in prognosi riservata. Il 35enne è stato quindi stabilizzato a Rimini per poi essere successivamente trasportato con massima urgenza, grazie all'elisoccorso, all'ospedale di riferimento dell'Ausl Romagna di Bufalini di Cesena, dotato di reparto di neurochirurgia. Dal reparto di terapia intensiva e' stato portato in rianimazione. Lì sono arrivati la fidanzata e alcuni membri del suo entourage, lo ho reso noto il team Red Bull Honda World Superbike, per cui Hayden corre nel mondiale Superbike: "Vorremmo cogliere l'occasione per ringraziare dei messaggi di supporto e di pronta guarigione - hanno scritto in un nota - nonché per l'operato del personale medico e quello di primo soccorso".



Altre Notizie