blognotizie.info 26 Mag 2017


Alfa Romeo e Lancia regine della Mille Miglia

19 Mag 2017, 07:53 | Alberto Lambruschi

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

La corsa, che oggi è solamente di regolarità, sarà preceduta dal passaggio di più di 100 supercars che si contenderanno il "Ferrari Tribute" e il "Mercedes Challenge".

Nella Mille Miglia, infatti, è racchiuso lo spirito indomito dei pionieri dell'automobilismo, il carattere di Ferrari e dei primi meccanici ed ingegneri della Bassa emiliana, il coraggio di uomini che rischiavano la vita ad ogni curva e la smisurata passione di spettatori che, in alcuni casi, ci rimettevano la vita a loro volta, colpiti da un'auto in corsa o dai pezzi che si staccavano da essa in seguito ad un incidente. Con lui passiamo alle celebrità dello spettacolo, fra le quali molte bellezze, dalle Miss Italia Anna Kanakis e Cristina Chiabotto al volto di Sky Diletta Leotta fino alla modella britannica Jodie Kidd. A rubare l'attenzione sarà Joe Bastianich, lo chef pluristellato, star del programma MasterChef e grande appassionato e possessore di auto e moto moderne e storiche.

E guai a pensare che queste vetture, tutte rigorosamente immatricolate fino al '57 e non oltre, non appassionino ancora non solo gli amatori ma anche milioni di persone comuni che le vedono sfilare sotto le proprie finestre e possono coglierne da vicino le finiture, la classe, l'eleganza, lo stile e anche la discreta velocità, considerando che furono realizzate con tecnologie che oggi ci farebbero ridere. Rispondono alle italiane Jaguar, Aston Martin, Bentley, massiccia la presenza Mercedes, Porsche e Bugatti.

Mercedes-Benz e la Mille Miglia rappresentano da sempre un binomio indissolubile. Altrettanto di prestigio, nella storia sportiva Alfa Romeo, l'equipaggio che la la porta in gara alla Mille Miglia 2017: l'inossidabile Arturo Merzario e l'esperto francese Jean - Pierre Jarier, ovvero i piloti che contribuirono alla conquista, per Alfa Romeo, del Campionato mondiale Sport Prototipi nel 1977 con la Alfa 33 SC12.

Meteo, nel weekend arrivano i temporali
Andrà meglio al Centro , anche se l'alta Toscana non sarà risparmiata da rovesci sparsi e qualche temporale . Ecco le previsioni del tempo per venerdì 17 maggio a Brescia e provincia a cura del Centro Meteo Italiano .

La seconda tappa inizierà con una levataccia. Quest aaltri non è che l'auto con cui Tazio Nuvolari e Giovanni Battista Guidotti vinsero nel 1930 una storica Mille Miglia.

L'appuntamento - lo ricordiamo - per un reportage in "diretta" è sulla nostra testata. Alla pedana di partenza di Viale Venezia sarà presente anche la 6C 2300 Coupé Mille Miglia carrozzata da Touring, simile alla vettura che conseguì la vittoria di classe nell'edizione del 1937 e conquistò il quarto posto assoluto che raccolse l'eredità della 6C 2300 Pescara prima serie.

Questo slideshow richiede JavaScript.



Altre Notizie